Freezer da sbrinare e vasetto di gelato
Organizzazione pulizie

Come pulire il freezer per renderlo efficiente e risparmiare sulla bolletta

Il freddo di questi giorni di certo non ispira alle grandi pulizie, ma io approfitto di questa temperatura invernale per fare un lavoro un poco odioso ma assolutamente indispensabile per la buona conservazione degli alimenti: la pulizia del freezer.

Per evitare di rompere la catena del freddo, è importante svolgere quest’operazione impiegando il meno tempo possibile.

Se anche tu non hai la possibilità di un secondo freezer, puoi approfittare di questa stagione fredda come faccio io, per mettere tutti i surgelati in una bacinella e sistemarla fuori sul balcone. Mentre nel periodo più caldo li sistemo nelle borse termiche.

E’ importante avere buona cura di questo elettrodomestico e igienizzarlo periodicamente perché, tutto quello che riguarda la conservazione dei cibi, riguarda la salute. Personalmente faccio questa pulizia due volte l’anno ed è sufficiente per garantirmi un congelatore efficiente.

L’importante è non lasciare mai che lo strato di ghiaccio superi lo spessore di 1 centimetro. Diciamo che se ti accorgi di avere più ghiaccio che cibo, è arrivato il momento di sbrinare!

Ricordati che tutte le volte che apri lo sportello del congelatore entra aria calda e umida. L’umidità è acqua, che venendo a contatto con le pareti ghiacciate del congelatore, si trasforma in brina.

Ecco perché con il tempo, ogni volta che fai entrare aria, ad uno strato di brina se ne accumula un altro e poi un altro ancora sino a formare una crosta di ghiaccio che obbliga il sistema di refrigerazione a lavorare di più per mantenere la temperatura del congelatore fredda .

Più il tuo freezer è pulito e libero dal ghiaccio, meno dovrà lavorare.

Meno lavoro, meno corrente elettrica consumata!

 

COME PULIRE IL FREEZER:

Prima di iniziare assicurati di avere sistemato stracci a sufficienza attorno al congelatore per evitare di allagare cucina, e di avere un piano di lavoro libero.

A questo punto possiamo procedere:

-Spegni

Spegni il freezer e se ti è possibile, stacca la spina.

-Svuota

Libera il freezer da tutti gli alimenti

-Togli tutte le parti estraibili

Tutti i cassetti e ripiani puoi lavali con acqua calda e sapone per i piatti.

-Scongela

Un metodo per velocizzare l’operazione di scongelamento, è l’uso del phon.

Stai attenta a non rivolgere il getto di aria calda contro le parti già sbrinate per non compromettere il sistema di refrigerazione, e tieni lontano il phon dall’acqua che gocciola durante lo scioglimento del ghiaccio per evitare che ne entrino delle gocce. Se tieni il phon all’esterno del freezer, eviterai questo inconveniente.

Non usare attrezzi appuntiti per rimuovere il ghiaccio, se si buca il circuito refrigerante, si deve cambiare congelatore. Meglio utilizzare la spatola di plastica che è data in dotazione al momento dell’acquisto.

– Lava

Per la detersione evita di usare detersivi che facciano schiuma. Personalmente preferisco usare acqua e bicarbonato di sodio.

– Asciuga

Asciuga il freezer con canovacci da cucina.

Approfitta di quest’occasione per controllare che le guarnizioni siano integre. Un freezer non bene isolato fa si che sì formi una grande quantità di ghiaccio che ti farebbe aumentare il consumo di corrente.

-Riaccendi

Riaccendi il freezer ad una potenza un po’ più alta del solito in modo tale che il congelatore arrivi alla temperatura abituale più velocemente, ricordandoti poi di riportare l’elettrodomestico alla solita temperatura. In alcuni apparecchi è prevista la funzione di congelamento rapido.

-Riponi

Quando l’ambiente del congelatore sarà abbastanza freddo, potrai reinserire i tuoi alimenti nel congelatore.

-Controlla che non ci siano alimenti scaduti da buttare.

-Se qualcosa si è parzialmente scongelato, meglio consumarlo nella giornata o il giorno successivo.

 

Ora che il lavoro è terminato, oltre alla soddisfazione di vedere pulito ed in ordine il tuo congelatore, ti accorgerai di avere guadagnato spazio per ritirare altri alimenti. Lo spazio che prima era occupato dal ghiaccio!

Fidati, anche la tua bolletta ringrazierà!

E se ritieni che quest’articolo ti sia stato utile, condividilo!